.
Annunci online

 
Mora76 
Questa lettura è un caciucco di coglionerie - I. Montanelli
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  MORA'S VIDEO
MORA'S VIDEO II

.
QUESTA E' GENTE CHE SI DROGA
Ale
Asso
Chitteconosce
Anedd
Geppetta
Ross
Buona Giornata stocazzo
  cerca

FRASI CELEBRISSIME:

Sei una fucina di cazzate (jericho)
Ciao brutto (insanamente)
Che uomo inutile (corpolibero)
Uff, c'è Mora (yogurtalimone)
Devo conoscere quello sbiellato di Mora (pennyred)
Quel somaro di Mora (mia)
Sei un catrame (cuoredimenta)
Ha lo sguardo da psicopatico (lapegiulia)
Chi è Mora76? (corpolibero)
Sei una miniera di puttanate (cunctator)
Gatto Matto di un mona di Mora76 (vetro)
Tanto stronzo quanto intelligente (dilwica)
Giuro sul blog di Mora76 che ciò che dico è vero (scusiscende)













 

Diario | Moralendario | Notizie dell' ulti Mora |
 
Diario
1visite.

14 novembre 2007

Po' ben

Ho un cruccio.
Di quelli che non mi fanno dormire.
Di quelli che non mi fanno stare tranquillo.
Di quelli che mi fanno pensare che forse sto sbagliando e che, quel che è peggio, forse ho sbagliato da sempre.

Sto facendo quello che voglio? Ciò di cui sono realmente capace?

E se avessi nei cromosomi un'attitudine spiccata per i minerali che non sto sfruttando?
Saprei riconoscere la bachelite dal quarzo e La pirite dallo stronzio, anche se quest'ultimo sono in grado di identificarlo perchè troppe volte si manifesta sotto sembianze umane.

Potrei avere anche delle spiccate capacità nel riconoscere le varie erbe. Nessuno come me s'intenderebbe di cicuta ed erba luigia.
Vedo già il mio ufficio con la targhetta in oro massiccio che reca la scritta a caratteri cubitali:
Mora76 - l'Erba Luigiologo.

Insomma... come faccio a scoprire quali sono le mie attitudini?

Per Del Piero è stato tutto semplice.
Quando aveva 4 anni si è accorto da solo che con il pallone poteva fare quello che voleva.

Eros Ramazzotti a 7 anni mentre faceva la doccia, da solo si è accorto di avere una voce di Dio.

Rocco Siffredi si è accorto in breve tempo che dentro la mutanda c'era la sua fortuna, il suo grosso affare.

E allora eccomi qui a capire dove devo andare. A 31 anni.

Che debba sfruttare il fatto che all'interno dell'ombelico mi si forma sempre una palla di cotone? (ma da dove cazzo arriva?)
Che so.. potrei mettere su una maglieria..

No eh?

Continuo con il vino và...

12 settembre 2007

Friuli DOC - appuntamento allo stand "Frico di Carpacco"

Luoghi comuni (1)

Oggi sfatiamo un po' di luoghi comuni.
Basta credere a tutto ciò che ci viene detto e ciò che ci vendono!
Basta fidarsi degli altri e prendere delle fregature gratis!
Basta! Fuori le palle! cominciamo a fare un po' di critica anche noi!
Prendiamo le fregature da soli!

Quindi attenzione!
Non fidatevi di chi vi dice:

a) Nei ristoranti dove si fermano i camionisti si mangia bene

Ma chi è stato a dire una puttanata del genere? Siete mai entrati in un ristorante dove nel parcheggio ci sono dei camion?
Appunto.
Regole d'igiene ignorate, cortesia del personale inesistente, atmosfera permeata da uno strano olezzo misto di sudore e merda.
Il menù non esiste, ma tanto è sempre quello. Che tu entri oggi e tra 20 anni ti troverai sempre:
pasta (al ragù o al pomodoro)
bistecca di pollo
patate fritte
caffè
acqua
vino inverecondo.
Tra vent'anni, quando rientrerai in quel ristorante, un brivido percorrerà la tua schiena e dirai.
"Mizzega. Ho l'impressione di essere già stato qui"
Per forza. L'odore di sudore e merda è sempre lì.
Un po' come quando scoreggi in macchina e poi esci. Quando rientri, 3 ore dopo, ti sembrerà di tornare indietro nel tempo perchè l'odore è ancora lì. Immutato.

E poi, li avete visti come stanno i camionisti?
Grassi, ciccioni, unti. Colesterolo a mille, gotta, ascelle marce e speranza di vita al di sotto dei 30.
30 pasti consecutivi in un ristorante di quel genere, ovvio.

b) Voi uomini siete tutti uguali
E come dovremmo essere, di grazia?
Uno con i capelli nel culo, uno con i piedi in testa oppure con il pisellino sulla spalla destra?
Mai contente, sio can.
E poi... voi donne... vi siete viste?
Sempre lì a protestare, sempre lì col mal di testa, sempre lì gnegnegne. Tutte uguali. Formato standard. Fatte con la fotocopiatrice.
Almeno noi abbiamo il cervello al posto giusto.
Quindi, non strizzateci le palle. Potreste schiacciarlo.

c) Il vino del contadino è il migliore
Bene. Allora fai così.
Vai da un contadino e bevi tre bicchieri del suo merlòt del cazzo.
E' buono?
Mavaffanculo!
Ogni sorsata è come una punizione. Il vino è duro, sembra vivo e pare ti voglia uccidere. Da accompagnarsi a una carogna in putrefazione.

d) E' meglio piccolo e giocattolone
Questa è una scusa che ho utilizzato anch'io fino a ieri, momento in cui mi sono tolto la mutanda per la prima volta nella mia vita.
Se non sto attento, a momenti, quell'affare che c'avevo dentro, mi strangolava.

sfoglia
ottobre        dicembre